TeamViewer – la soluzione All-In-One

Posted on

Richiesta di un amico…..

…Come posso controllare un pc in un altra città senza andare avanti e in dietro da questa ogni 2 settimane ??

Risposta:

TeamViewer la soluzione All-In-One per controllo remoto e support tecnico tramite Internet. Nell’arco di pochi secondi potrete instaurare un collegamento ad un computer qualsiasi tramite Internet e controllare il computer a distanza, come se foste seduti lì davanti. TeamViewer è la soluzione per la condivisione semplice e veloce del desktop: Potrete controllare a distanza lo schermo di un partner per offrire assistenza online, oppure mostrare il Vostro schermo ad un amico o ad un partner, tutto senza dover pensare a Firewall, indirizzi IP o NAT. Per instaurare il collegamento sarete Voi a decidere se controllare a distanza il computer del partner, se presentare la Vostra schermata o se intendete esclusivamente trasmettere dati. Tutte le versioni TeamViewer contengono generalmente tutte le possibilità! Esiste qualcosa di più semplice di TeamViewer? Praticamente impossibile!

Tutte le versioni TeamViewer consentono il trasferimento completo dei dati, vale a dire intere cartelle e strutture di directory. Per l’ottimizzazione della velocità, tutti i file vengono automaticamente compressi prima della trasmissione.

Cosa occorre:

TeamViewer QuickSupport

TeamViewer QuickSupport è un modulo per il cliente molto compatto che non richiede l’installazione del programma né diritti di amministrazione sul computer da controllare – ideale per il supporto di un computer con utente.

DOWNLOAD QUI

Per il controllo del pc io ho scelto

TeamViewer Portable – Per utenti mobili :

TeamViewer Portable può essere eseguito direttamente da una chiavetta USB o un CD – la soluzione perfetta di mobilità.

DOWNLOAD QUI

E per quelli che usano IPHONE TeamViever ha provveduto anche per loro download QUI

Come funziona in breve :

Nelle caselle azzurre, sulla sinistra, compaiono un ID e una Password numerica: ad ogni nuovo collegamento la password cambia. Nella casella a destra deve essere inserito l’ID generato sul computer remoto. Chiaramente, dovrete avere un mezzo di contatto (via chat, posta o telefono) con la persona distante, affinché quest’ultima vi fornisca ID e password.  Dopo averli inseriti sarete già connessi. Il consumo di RAM da parte di TeamViewer è molto basso. SE NON AVETE CAPITO SCARICATE QUESTO BREVE TUTORIAL VI ILLUSTRA COME FUNZIONA(formato PDF)

Per qualsiasi altra informazione vi rimando al sito TeamViewer o aprire questa BROCHURE (PDF)

_________

_________

         

Lascia un commento